In offerta!

Una fabbrica paese. La tradizione continua.

8,00 6,80

Esaurito

Birreria Pedavena: la tradizione continua. Scrivono gli autori: “Due anni di lotte e continui colpi di scena, poi la soluzione. Lo storico stabilimento è passato nelle mani della Castello di Udine e il locale in quelle di Lionello Gorza, l’Heineken è uscita di scena dopo una presenza sul territorio che durava dal 1974. Ora è necessario guardare avanti pensando al rilancio di una realtà produttivo commerciale che ha potenzialità di sviluppo uniche. Utilizzare al meglio il marchio Pedavena per riportare quei fasti che, per una decisione unilaterale presa in Olanda, ad un certo punto sembravano essere persi per sempre.

Leggi tutto

Informazioni aggiuntive

Peso 0.542 kg
Dimensioni 16.5 × 23.5 cm
Autore

Anno

Formato

Pagine

Descrizione

Birreria Pedavena: la tradizione continua. Scrivono gli autori: “Due anni di lotte e continui colpi di scena, poi la soluzione. Lo storico stabilimento è passato nelle mani della Castello di Udine e il locale in quelle di Lionello Gorza, l’Heineken è uscita di scena dopo una presenza sul territorio che durava dal 1974. Ora è necessario guardare avanti pensando al rilancio di una realtà produttivo commerciale che ha potenzialità di sviluppo uniche. Utilizzare al meglio il marchio Pedavena per riportare quei fasti che, per una decisione unilaterale presa in Olanda, ad un certo punto sembravano essere persi per sempre.

Nessuno però si è mai perso d’animo e tutti si sono rimboccati le maniche lavorando per salvare un sogno. Al fianco della Birreria sono scesi dagli operai, ai sindacati, ai politici, dal sindaco, alla sua giunta e ai sacerdoti sempre in prima linea con il prezioso e materiale appoggio del vescovo. Associazioni di volontariato, artisti sensibilizzati dal sempre attivo Comitato e la gente che è stata tanto vicina alla Birreria, sono stati la vera forza d’urto che è riuscita a sgretolare il muro di incomunicabilità ad un certo punto della vicenda venutosi a creare tra la multinazionale olandese e gli altri soggetti in campo per trovare una soluzione alla crisi. Due anni di passione, di manifestazioni, di dure prese di posizione, documenti, lettere e vignette e una rete quella di Internet che ha portato nel mondo il Caso Birreria richiamando l’interesse mediatico di migliaia di navigatori. Importante il ruolo dei giornali pronti a raccontare giorno dopo giorno le vicende dell’intricata storia e due libri nei quali sono raccolte quasi “storicamente” le tappe che hanno portato la Birreria di Pedavena, dalla fondazione da parte della famiglia Luciani nel 1897, alla rinascita…”

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Una fabbrica paese. La tradizione continua.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.