Forte Campomolon 1912 – 1916. Morte di una fortezza mai nata

18,00

La storia di un forte mai entrato in piena potenzialità delle sue funzioni

Leggi tutto

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 16 × 23 cm
Anno

Autore

, ,

Collana

EAN

Formato

Pagine

Descrizione

Nella “guerra dei forti” sugli Altipiani, l’italico forte di Campomolon avrebbe dovuto costituire la punta di diamante delle opere corazzate da contrapporre alle antistanti fortezze austroungariche spiegate in massa nella zona. L’inizio delle ostilità, lo trovò in realtà incompleto e utilizzato dalle fanterie a difesa dei confini. Nel 1916 fu travolto dall’0ffensiva imperiale; tuttavia il regio esercito per non lasciare quest’opera in mano al nemico, prima di abbandonarla decide di distruggerla: nell’impresa morì il s.ten. Paolo Ferrario, medaglia d’oro al v.m. alla memoria. La sua incompiutezza, tuttavia lo salvò dalla devastante attività dei recuperanti postbellici.

Gli autori  Girotto Luca, Leonardo Malatesta, Franco Salin ricostruiscono in queste 250 pagine arricchito da foto schizzi e mappe, la storia della fortezza avvalendosi delle fonti ufficiali e della memorialistica dei due antagonisti, approfondendo aspetti storici e tecnici fino ad oggi misconosciuti se non del tutto  ignoti anche agli appassionati.

Luca Girotto – Leonardo Malatesta – Franco Salin 250 pagine – Cod. ISBN: 9788833681139 Prezzo di copertina Euro 18,00. Finito di stampare da Gruppo DBS – SMAA SRL luglio 2022

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Forte Campomolon 1912 – 1916. Morte di una fortezza mai nata”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattro × 5 =

Ti potrebbe interessare…