In offerta!

Storia Pagota. I registri parrocchiali dal 1556 al 1918 e altre notizie

15,00 12,75

Una passeggiata di quasi quattro secoli nella storia dell’Alpago, vista attraverso i registri parrocchiali e notizie storiche anche inedite. Un libro prezioso di racconti che è il grande abbraccio di chi è già stato, rivolto a chi oggi vive e a chi domani ricorderà (Antonio G. Bortoluzzi).”

Leggi tutto

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Dimensioni 14 × 21 cm
Anno

Autore

,

EAN

Formato

Pagine

Descrizione

L’autore Gianclaudio Da Re con la preziosa collaborazione della figlia Elena, mette in questa opera anni di ricerche, assieme alla moglie Loretta e ai volontari  dell’associazione Amici del Museo di Pieve. Durante il lavoro di trascrizione dei registri e migliaia di nomi, è riuscito a tradurre in libro una realtà di vita passata, scorci di vita quotidiana e di difficoltà causa le condizioni avverse, da non sottovalutare anche la fame.

Una passeggiata di quasi quattro secoli nella storia dell’Alpago, vista attraverso i registri parrocchiali e notizie storiche anche inedite. Un libro prezioso di racconti che è il grande abbraccio di chi è già stato, rivolto a chi oggi vive e a chi domani ricorderà (Antonio G. Bortoluzzi).”

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Storia Pagota. I registri parrocchiali dal 1556 al 1918 e altre notizie”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.