In offerta!

Belluno

23,24 19,75

Belluno. Storia arte cultura civiltà.

Belluno e la sua provincia raccontati attraverso saggi di autori diversi che ne descrivono la storia, l’arte, la cultura e la civiltà.

Scrive nella presentazione Giovanbattista Pellegrini: “Tanto gli autori, quanto i numerosi temi trattati, sono scelti con oculatezza per cui con il nuovo volume si ha un quadro del territorio che forse non era mai stato dato con analoga completezza e maestria (ben poche sono le parti che forse avrebbero meritato un ampliamento). Era logico che parte della trattazione fosse rivolta ai palazzi e alle ville venete specie per quelle destinate alle vacanze estive. Esse rappresentano la parte principale del tessuto artistico con vari esempi che possono stare alla pari con analoghe produzioni, spesso di alto livello artistico e culturale delle strutture edilizie della città. Non sono state dimenticate alcune interessanti chiese di cui si danno buoni saggi.

Leggi tutto

Informazioni aggiuntive

Peso 1.225 kg
Dimensioni 21.5 × 31 cm
Anno

Formato

Pagine

EAN

A cura di

Descrizione

Belluno. Storia arte cultura civiltà.

Belluno e la sua provincia raccontati attraverso saggi di autori diversi che ne descrivono la storia, l’arte, la cultura e la civiltà.

Scrive nella presentazione Giovanbattista Pellegrini: “Tanto gli autori, quanto i numerosi temi trattati, sono scelti con oculatezza per cui con il nuovo volume si ha un quadro del territorio che forse non era mai stato dato con analoga completezza e maestria (ben poche sono le parti che forse avrebbero meritato un ampliamento). Era logico che parte della trattazione fosse rivolta ai palazzi e alle ville venete specie per quelle destinate alle vacanze estive. Esse rappresentano la parte principale del tessuto artistico con vari esempi che possono stare alla pari con analoghe produzioni, spesso di alto livello artistico e culturale delle strutture edilizie della città. Non sono state dimenticate alcune interessanti chiese di cui si danno buoni saggi.

Qui dobbiamo sottolineare anche la ricchezza e precisione dell’iconografia, eccellente. Ma l’opera si è estesa a tanti particolari della tradizione e della vita cittadina sia antica che contemporanea. Tra i molti settori si noterà anche l’introduzione storica (ove avremmo desiderato più frequenti agganci con i dati della toponomastica e della linguistica).

Molto interessante è l’esposizione delle tipiche leggende e del folclore popolare locale. Vi si nota anche un capitolo interessante sulle varie tradizioni culinarie e non si può dimenticare il due dei Bellumat, ormai noti anche all’infuori del Veneto, formato da Gianluigi Secco e Giorgio Fomasier. Ma tra i collaboratori rientrano numerosi personaggi della cultura bellunese e valenti giornalisti, tra cui il presidente dell’Associazione Veneta per la Storia Locale, Ferruccio Veidramini che è attento alle varie istituzioni bellunesi. Mi pare pertanto che non manchino le informazioni sulla vita locale che i vari redattori hanno presentato egregiamente nelle loro sezioni.”

 

Indice

Presentazione 3

Belluno – La sua storia dalle origini alla I° guerra mondiale 5

Urbanistica – Lo sviluppo della città attraverso il tempo 14

Le leggende – Tra tradizione orale e trascrizione popolare 19

Arte – Pittura e scultura 41

Feste e folclore – Nella tradizione popolare bellunese 71

Architettura – Le strutture edilizie del centro storico 83

Le residenze estive – Ville delle vacanze tra ‘600 e ‘700 148

Belluno e Provincia – La tradizione culinaria 179

La cultura – Le attività culturali a Belluno 183

Belluno e Provincia – L’evoluzione economica 213

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Belluno”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.