In offerta!

Di donne, di pietre e altre meraviglie

9,00 8,55

Raccolta di poesie di Patrizia Burigo. Questo libro per la prima volta raccoglie alcune tra le sue poesie, proponendosi come un personalissimo viaggio attraverso un universo poetico ricchissimo di sfumature e linguaggi.

 

Leggi tutto

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 12 × 18 cm
Anno

Autore

EAN

Formato

Pagine

Descrizione

Raccolta di poesie di Patrizia Burigo.

L’autrice vive e lavora a Belluno, dove si dedica da anni alla poesia e alla pittura con esposizioni e reading poetici in collaborazione con altri artisti locali. Nel 2017 viene premiata in Campidoglio per essersi qualificata al Premio nazionale di poesia Andronico con la silloge “Alcune Donne”.

Questo libro per la prima volta raccoglie alcune tra le sue poesie, proponendosi come un personalissimo viaggio attraverso un universo poetico ricchissimo di sfumature e linguaggi.

Scrive a questo proposito l’autrice: “Questo libro non sono solo io. Nasce dall’incontro con artisti di ogni età, che mi hanno lasciato segni, da strade poetiche differenti, da amicizie nate dentro lo spazio di una sera, da mail mandate a mezzanotte, da critiche affettuose. Il libro è in tre sezioni, separate da incursioni poetiche di Alice De Toni e Alessandra Servi. La prima parte è uno sfaccettato ritratto di donne, conosciute o appena incontrate. L’ultima raccoglie quegli eventi che segnano ogni vita sia nel quotidiano, sia all’interno di storie molto più grandi che appartengono al mondo.

Nel mezzo: l’amore e il dolore, la pace e la ribellione. Il prologo è di Paola Bettiol, amica e poetessa”.

“Si danza su terra di rughe

e una voce di donna

si fa pianto d’infinito” (“Riconciliazione d’autunno”)

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Di donne, di pietre e altre meraviglie”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Carrello
Ultimi Prodotti
Sei una libreria?
DBS Vendita Libri - Libreria