In offerta!

Schievenin. Una Valle da arrampicare.

18,00 15,30

L’elenco completo delle vie esistenti in Valle di Schievenin: un luogo unico per bellezza le cui falesie sono ben descritte in questo manuale di arrampicata curato da due rocciatori speciali come Pier Verri e Luciano Piccolotto.

Leggi tutto

Informazioni aggiuntive

Peso 0.328 kg
Dimensioni 15 × 21 cm
Autore

Anno

Formato

Pagine

EAN

Descrizione

Questa guida alle arrampicate raccoglie l’elenco completo delle vie esistenti in Valle di Schievenin: un luogo unico per bellezza le cui falesie sono ben descritte in questo manuale di arrampicata curato da due rocciatori speciali come Pier Verri e Luciano Piccolotto.

I due autori spiegano nell’introduzione: “Questa guida è stata pensata come strumento pratico e maneggevole da utilizzare per chi intende arrampicare in Valle. Per questo motivo l’impianto scelto è piuttosto semplice: limitato è il ricorso a descrizioni sia di ordine generico, riguardanti il contesto ambientale, geomorfologico e naturalistico, sia di carattere più specifico, relative cioè a ciascun settore. Ci è sembrato opportuno inserire le testimonianze dirette di arrampicate di coloro che hanno “fatto la storia” dell’arrampicata in Valle, dalla sua scoperta ai giorni nostri, chiedendo direttamente agli interessati di fornire uno scritto libero su quale fosse il loro rapporto con l’arrampicata nella Valle di Schievenin.

Per venire incontro all’esigenza di praticità ci si è limitati all’essenziale, senza, con ciò, privare il lettore di elementi utili per la scelta del settore e delle vie, a seconda delle proprie capacità e aspirazioni. Complessivamente sono stati censiti circa 30 settori per un totale di oltre 500 vie, privilegiando con schizzo e relative tabelle quelli principali, ritenuti da noi tali rispetto a fattori quali il numero di vie, l’accesso, la qualità della roccia e la bellezza degli itinerari e riassumendo alla fine invece, i rimanenti settori, considerati secondari per la mancanza delle peculiarità sopra descritte.

Per ciascuno di essi vengono fornite indicazioni relative all’accesso unitamente ad una breve descrizione delle peculiarità di ognuno quanto a gradi di difficoltà, piuttosto che tipologia di roccia e bellezza del movimento arrampicatorio. Una cartina illustra, evidenziandone il tracciato, le vie attualmente esistenti, descritte poi, per quanto riguarda lunghezza, grado di difficoltà, consigli e note degli autori, a fronte, nella tabella apposita. All’assegnazione delle difficoltà si è giunti dopo avere testato tutte le vie, motivo per cui è possibile che possano esserci discordanze in termini di gradazione rispetto alle precedenti guide. I consigli/giudizi rispetto a ciascuna via sono frutto di opinioni degli autori, opinioni reputabili di elevato conto data la loro esperienza e la profonda conoscenza della Valle.

Consapevoli di aver dato un sostanziale contributo al censimento dell’ ”arrampicabile” in Valle, siamo del resto altrettanto consapevoli che nuove vie sorgeranno e saranno già sorte dal momento della pubblicazione di questa guida. Preghiamo pertanto coloro che apriranno o libereranno nuove vie di aggiornare costantemente e con chiarezza, magari sorseggiando una fresca birra da Giovanni e Mirella (Bar Speranza), il Quaderno della Valle.

Buona “lettura” ma, soprattutto, “buona arrampicata”.

 

Indice

Prefazione Associazione Pro Schievenin 7

Prefazione degli autori 9

Introduzione 11

Cenni generali sulla Valle 12

La Valle vista dai suoi storici arrampicatori 13

Tabella comparativa delle difficoltà 20

Pianta generale della Valle 21

I settori 23

1 – La Grotta 24

2 – Sasso della Croce 26

3 – Spigolo delle Trote 28

4 – Torrione degli Zingari 30

5 – La Befana e Placche del Sole 32

6 – Torrione del Veneziano, Sass dei Formigari, Torrione Ape 34

7 – Placca del Famoro 36

8 – Bastionata Sud 40

9 – Bastionata Nord 44

10 – Torrione dell’Orto 46

11 – Parete dell’Orto 48

12 – Magna e Tasi (Spiazzo Rialzato) e Pilastro del Punèr 50

13 – Castagna 52

14 – Placca degli Improperi 54

15 – Placche Alte 56

16 – Il Pellicano e Placca della Statua 62

17 – Parete Scuola 64

18 – Il Cubo e Torrione Bagalif 66

19 – Gli Scapoli e Bicicletta 68

20 – Torrione Maria e Interrate 72

21 – Gran Canyon 78

22 – Torrione dei Bombi 80

23 – Torrione Quero 82

24 – Lavagna 86

25 – Flory 90

26 – Torrione Nascosto 94

27 – Le Colombane 98

28 – Suinik 102

29 – Maserona 106

30 – La Fagianella 112

Settori secondari 115

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Schievenin. Una Valle da arrampicare.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.