In offerta!

Il Montello sulle tracce della Grande Guerra

8,80 7,48

Esaurito

Leggi tutto

Informazioni aggiuntive

Peso 0.548 kg
Dimensioni 14 × 21 cm
Autore

Anno

Formato

Pagine

EAN

Descrizione

Questa guida nasce dalla passione per la storia dell’autore, in particolare per la storia epica e tragica della Grande Guerra scoppiata nel lontano 1914 ma ancora viva nella memoria dei luoghi in cui è stata vissuta.

Luoghi come il Montello, il basso monte che sorge tra la laguna di Venezia e le Prealpi venete, che dopo la disfatta di Caporetto divenne teatro degli ultimi atti del conflitto. Corredata da una prefazione storica dell’autore che riassume gli eventi bellici accorsi tra il novembre del 1917 e il giugno del 1918, la nostra guida propone la riscoperta dei segni materiali della nostra memoria collettiva: monumenti, cippi, cimiteri, manufatti che sorgono tra bellezze naturali quali il bosco del Montello e il Piave. Questi luoghi vanno visitati come fossero un museo a cielo aperto, con il giusto rispetto perchè su di essi si scrissero pagine di storia che videro il nostro Paese risorgere dalla disfatta di Caporetto e giungere alla liberazione di Vittorio Veneto con la conseguente vittoria finale sugli austro-ungarici.

Strumento agile e nuovo, dotato di un ampio corredo fotografico, questo libro offre le notizie storiche dei singoli siti e le informazioni pratiche per poterli raggiungere attraverso l’indicazione delle coordinate geografiche, facilmente utilizzabili grazie alla diffusione di strumenti quali navigatori satellitari e smartphone.

Il libro è edito da Editoriale Programma