In offerta!

Girolamo “Gino” Allegri. Dalla beffa di Feltre al volo su Vienna

10,00 8,50

Il mestrino Girolamo Gino Allegri, che il Vate battezzò “Fra Ginepro”, fu uno degli assi dell’aviazione italiana nella Grande Guerra. Impreziosito dalla prefazione di Basilio di Martino, il libro ricostruisce la storia di questo eroe volante attraverso le sue lettere alla madre e le testimonianze di chi lo conobbe.

Leggi tutto

Informazioni aggiuntive

Autore

Anno

Formato

Collana

EAN

Descrizione

Era il pilota prediletto da Gabriele d’Annunzio: il mestrino Girolamo Gino Allegri, che il Vate battezzò “Fra Ginepro”, fu uno degli assi dell’aviazione italiana nella Grande Guerra. A lui, autore di azioni eroiche come la Beffa di Feltre e il Volo su Vienna, DBS dedica il libro “Girolamo ‘Gino’ Allegri. Dalla beffa di Feltre al volo su Vienna”.

Scritto da Leonardo Malatesta e impreziosito dalla prefazione del generale ispettore r.n. del Corpo del genio aeronautico Basilio di Martino, la pubblicazione ricostruisce la storia di questo eroe volante attraverso le sue lettere alla madre e le testimonianze di chi lo conobbe. Il risultato è un ritratto per molti aspetti inedito di un uomo animato da grandi passioni e coraggio, lontano dallo stereotipo dell’ufficiale elegante e spavaldo, capace di lasciare il proprio segno in modo memorabile nella storia del primo conflitto mondiale.

Scrive nella prefazione Di Martino: “ La personalità di Girolamo ‘Gino’ Allegri, il Fra’ Ginepro così caro a Gabriele D’Annunzio, ha tutto per catturare l’attenzione di chi si soffermi ad analizzare le storie individuali degli aviatori nella Grande Guerra. Eppure gli inizi non hanno nulla di eccezionale”. I fatti che segneranno la vita del pilota dimostreranno il contrario di quanto inizialmente avrebbe potuto sembrare, come testimoniano la sua partecipazione al Volo su Vienna e l’impresa nota come Beffa di Feltre: il 7 giugno 1918, complice un problema al motore e sfidando il fuoco nemico, sorvolò a bassissima quota l’aeroporto feltrino scatenandovi il panico e riportando al comando informazioni preziose per le forze militari italiane.

Il libro, di 96 pagine, è in vendita a € 10. Lo impreziosiscono numerosissime foto d’epoca, provenienti da tra gli altri da archivi privati, dall’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Aeronautica Italiana di Roma, dal Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni di Trento e dal Vittoriale di Gardone Riviera, che ha concesso anche il proprio patrocinio alla pubblicazione.

 

INDICE
PREFAZIONE . . . . . . . . . . . . . . . . pag. 7
PRESENTAZIONE . . . . . . . . . . . . . . . pag. 9
Capitolo I
LA NASCITA E I PRIMI ANNI DA AVIATORE . . . . . pag. 15
Capitolo II
LE PRIME AZIONI DI GUERRA . . . . . . . . . . pag. 19
Capitolo III
LE PRIME ONORIFICENZE E LA “BEFFA DI FELTRE” . . pag. 27
Capitolo IV
IL VOLO SU VIENNA . . . . . . . . . . . . . pag. 39
Capitolo V
LE ULTIME IMPRESE . . . . . . . . . . . . . pag. 57
Capitolo VI
LA SFORTUNATA AZIONE DEL 5 OTTOBRE 1918 . . . pag. 65
Capitolo VII
IL RICORDO DELL’EROE ALLEGRI . . . . . . . . pag. 77
RINGRAZIAMENTI DELL’AUTORE . . . . . . . . pag. 83
BIBLIOGRAFIA . . . . . . . . . . . . . . . . pag. 85
L’AUTORE