Nonna montagna racconta

15,00

Nonna Montagna racconta
Cronaca di una quarantena: favole al tempo del corona virus.

Nei momenti difficili ci sono luoghi del cuore, luoghi in cui rifugiarsi ad esorcizzare i nostri timori e le nostre paure.
Uno di questi luoghi è la MONTAGNA, quella vera, quella fatta di silenzi, di fantasia, di favole e di magia … quella magia con la quale ho condiviso con amici virtuali e non momenti che mai avrei pensato di vivere.
“Cinquanta più uno” piccoli racconti in cui “Nonna Montagna”, con la saggezza di sempre, ha mitigato e spezzato la fatica di una libertà rubata e di una vita negata.
Ma, insieme a lei e insieme alla grande forza dei nostri bambini anche il buio è passato e si è dissolto.
Eccole, allora, queste piccole storie.
Io le ho scritte, inventate a volte e a volte cercate nei vecchi polverosi libri …
Ci terranno compagnia nei giorni del buio del cuore.
O serviranno semplicemente a rammentare la forza, la nostra forza, quale che ci viene dall’essere parte intrinseca della Natura.
50 e … un racconto, dunque, che hanno creato legami ed amicizie virtuali, ma per questo non meno sincere a mitigare anime e cuori incattiviti, inaspriti dall’incomprensione e dalle assurde complicazioni di un mondo che ci è sfuggito.
Ma non è ancora spenta la luce dell’alba.
E presto … ascolteremo la terra germogliare …
Del resto, cos’è la nostra vita senza un sogno?

Leggi tutto

Informazioni aggiuntive

Peso 05 kg
Dimensioni 12 × 17.5 cm
Anno

Autore

EAN

Formato

Pagine

Descrizione

Nonna montagna racconta.
Cronaca di una quarantena:favole al tempo del Corona virus

Il volume (123 pagine e circa 60 immagini a colori) è una raccolta di racconti legata ai monti, anzi ha come filo conduttore proprio le montagne, le loro bellezze, le presenze più o meno magiche che li abitano, spiega l’autrice Antonella Fornari.

50 e … un racconto nati dalla volontà dell’autrice di “spezzare”la tensione, la difficoltà, la solitudine creata da qualcosa di misterioso e di sconosciuto che ha aggredito la quotidianità. Si tratta di leggende che in parte provengono dalla migliore tradizione delle leggende dolomitiche e in parte nascono dalla fantasia e dai sentimenti che il particolare momento è riuscito a suscitare, non ultimi quelli scaturiti da cuori incattiviti e inaspriti. Da tutto questo emerge una montagna unica e magica, dal potere taumaturgico e rigenerante. D’altro canto cos’è la nostra vita senza un sogno?
Nei momenti difficili ci sono luoghi del cuore, luoghi in cui rifugiarsi ad esorcizzare i nostri timori e le nostre paure.
Uno di questi luoghi è la MONTAGNA, quella vera, quella fatta di silenzi, di fantasia, di favole e di magia … quella magia con la quale ho condiviso con amici virtuali e non momenti che mai avrei pensato di vivere.
“Cinquanta più uno” piccoli racconti in cui “Nonna Montagna”, con la saggezza di sempre, ha mitigato e spezzato la fatica di una libertà rubata e di una vita negata.
Ma, insieme a lei e insieme alla grande forza dei nostri bambini anche il buio è passato e si è dissolto.
Eccole, allora, queste piccole storie.
Io le ho scritte, inventate a volte e a volte cercate nei vecchi polverosi libri …
Ci terranno compagnia nei giorni del buio del cuore.
O serviranno semplicemente a rammentare la forza, la nostra forza, quale che ci viene dall’essere parte intrinseca della Natura.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Nonna montagna racconta”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.